Jerez de la Frontera

Il vino, il flamenco e cavalli sono i tre elementi chiave della storia e della cultura di questa città di Cadice. Le sue cantine sono conosciute in tutto il mondo, i suoi artisti famosi di ballo e di canto di flamenco e gli spettacoli equestri della Scuola Reale Andalusa di Arte Equestre sono tre delle maggiori, ma non uniche, attrazioni turistiche.

Jerez de la Frontera offre ai visitatori un interessante patrimonio storico e artistico, che comprende monumenti come El Alcázar situato a Alameda Vieja, la Cattedrale, il Cabildo antico nella Piazza de la Asunción, la Cartuja de Santa María de la Defensión e numerose chiese sparse in tutto il centro storico.

Di notevole interesse architettonico sono anche alcune delle sue cantine, come quelle di Tio Pepe de Gonzalez Byass; il palazzo in stile francese El Recreo de las Cadenas, sedi degli spettacoli equestri più famosi dell'Andalusia e nella cui recinzione si trovano inoltre musei di interesse; e il Palazzo di Pemartín, sede del Centro Andaluso di Flamenco dove i visitatori possono godersi questa forma d'arte così legata a Jerez, Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità.

Web Design by Andalucia Web Solutions